Petizione Pubblica Logotipo
Vedere Petizione Sottoscrivo questa petizione. Iscriviti e divulgare. Il vostro sostegno è molto importante.

No alla chiusura dell'ospedale di Giulianova (TE) Maria Santissima dello splendore.

Per: Governatore regione Abruzzo Luciano D'alfonso; Assessore regionale alla sanità Paolucci; Direttore generale ASL di teramo Roberto Fagnano

Con questa petizione vogliamo dire al Governatore della regione Abruzzo Luciano D'alfonso e al manager Paolucci, che tutti i cittadini della costa adriatica abruzzese in provincia di Teramo, (ovvero 200 mila residenti), sono contrari alla chiusura o al declassamento dell'ospedale di Giulianova ed alla realizzazione di un unico ospedale di primo livello con soli 600 posti letto, che dovrebbe servire tutta la provincia di teramo.
L'ospedale di Giulianova è l'unico presidio ospedaliero che serve l'intera costa adriatica della provincia teramana, che ricordiamo in estate raggiunge il milione di utenze trà residenti e turisti.

L'ospedale di Giulianova serve quella fetta di popolazione che và da Silvi a Martinsicuro.
Trovandosi in una posizione baricentrica ottimale e facilmente raggiungibile per via degli ottimi collegamenti con le principali arterie stradali ed autostradali, oltre chè ferroviare (Giulianova è lo scalo ferroviario della provincia di Teramo) e marittime (Giulianova è l'unico porto sia peschereccio che turistico della provincia di Teramo).
Oltre 150 km di costa vengono serviti da quest'ospedale, 150 chilometri dove, soprattutto nel periodo estivo, si sviluppa il più alto concentramento di turisti dell'intera regione Abruzzo.

Riteniamo che la scelta di chiudere o declassare questo presidio sia davvero inopportuna, pericolosa e contro producente in quanto il presidio stesso è di vitale importanza non solo per i residenti ma anche per la riqualificazione dell'intero settore turistico regionale.

Crediamo invece che il suddetto presidio Giuliese vada potenziato riportandolo ad ospedale di primo livello con tutti i reparti, le tecnologie e le opportune specializzazioni, in modo da tornare ad essere il fiore all'occhiello della sanità regionale, come lo era anni fà.
Ma soprattutto in modo da garantire ai cittadini una sanità sicura ed affidabile.

Riteniamo in oltre che la riqualificazione dell'ospedale della costa teramana sia l'unica mossa intelliggente per combattere concretamente la mobilità passiva, ovvero recuperare tutti quei cittadini residenti nella regione abruzzo, che a causa di una sanità deficiente, vanno a curarsi fuori regione con un costo di circa 60 milioni di euro annui a carico della regione Abruzzo e degli abruzzesi.
(NOI ABRUZZESI REGALIAMO 60 MILIONI DI EURO ALL' ANNO alle altre regioni).


Presidente, in questa ultima riga ribadiamo il nostro fermo NO alla vostra scelta di costruire un ospedale unico di primo livello con soli 600 posti letto per acuzie che debba servire tutta la provincia di Teramo.
Ricordandovi che i cittadini hanno ormai preso visione e conoscenza del nuovo decreto renzin e quindi sappiamo che i numeri sono a nostro favore.
La prov. di TE conta 355 mila abitanti quindi deve disporre, per legge, di MINIMO 1065 posti letto per acuzie (3 ogni mille abitanti) e non di 600 come avete pensato voi.

(lotteremo per far valere i nostri DIRITTI)

FIRMATO
I cittadini della costa Teramana
  1. Aggiornare #1 Pianificazione protesta

    Creato il venerdì 14 aprile 2017

    Giovedì 20 Aprile 2017 ale ore 21:00 presso il centro commerciale i portici di Giulianova (TE), si terrà una riunione per discutere sulle modalità di protesta che andremo ad intraprendere per farci sentire dal governo regionale. La riunione è aperta a tutti, in quanto l'Ospedale di giulianova è in realtà l'ospedale di tutta la costa teramana. Ognuno potrà proporre la propria idea in merito a che tipo di protesta vorrebbe intraprendere e le migliori proposte verranno messe in pratica a stretto giro. Dobbiamo essere uniti e compatti per farci ascoltare. NON POSSONO IGNORARE LA VOLONTà DI 200 MILA ELETTORI. Vi aspettiamo tutti. Grazie



Qual è la tua opinione?
Questa petizione si trova sul sito Petizione Pubblica che mette a diposizione un servizio pubblico di petizione online.
Se hai delle domande da porgere all’autore della petizione puoi inviarle attraverso questa pagina di contatto contatto
Firmato la petizione
1.312 Persone

Il vostro sostegno è molto importante. Sostenere questa causa. Firma la petizione.

Un altro petizioni che potrebbero interessarti