Petizione Pubblica Logotipo
Ver Petição Razões para assinar. O que dizem os signatários.
A opinião e razões dos signatários da Petição: In favore dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, para Ministro per i Beni e le Attività culturali, Presidente Regione Campania

NomeComentário
Vincenzo A.Istituzioni come l'Istituto Italiano di Studi Filosofici sono il VERO "made in Italy". Perche' scarpe e vestiti sono gia' imitati dai cinesi, ma l'IISFi cinesi non saprebberlo imitarlo. E attira centinaia di stranieri.
Giuseppe G.situazioni del genere che richiedono atti ed azioni come queste non dovrebbero verificarsi. il nostro patrimonio culturale non può essere distrutto, dimenticato o barattato.
sabina s.SALVATECI DALL'IGNORANZA
luciana b.mi associo con viva partecipazione all'iniziativa
Serena C.Sono laureata in Filosofia e questa disciplina costituisce parte della mia identità.
Dario B.Un pezzo di storia italiana ed europea non può essere abbandonato ai topi.
elena s.L'IISF è stato una grande iniziativa per Napoli e l'Italia. Le sue attività hanno alimentato la cultura e la coscienza civile di migliaia di cittadini. I libri dell'IISF sono un patrimonio inestimabile
Lorenzo M.E' un pezzo di cultura italiana, va preservato a tutti i costi!
alfonso r.abbandonare un patrimonio letterario unico al mondo è la cosa più stupida che si possa fare
NICOLA C.l'unico istituo filosofico del mondo! salvatelo! grande Marotta!
Francesca P.Professore Associato di Filosofia, Texas Tech University, USA
massimo r.Che non si faccia,come tante altre volte,che la cultura venga considerata un dippiù, buona solo quando si ha la pancia piena.
maria g.sono una Ms Nobody nata sotto il cielo stellato napoletano, attualmente residente all'estero e col cuore a pezzi ogni volta che sento queste notizie che dall'estero fanno un effetto ancora più devastante.
orazio b.Sono un restauratore qualificato di beni culturali (nello specifico di Libri
BIAGIO V.Ray Bradbury nel suo Fahrenheit 451 l'aveva già previsto. Ci stanno scientificamente ci stanno conducendo verso una società distopica.
Rocco A.Lo svilimento di questa biblioteca è una ennesima spia, particolarmente eclatante, del funzionamento di una in-cultura di governo, propria ieri dei governi Berlusconi ed oggi del Montismo. Superare il neoliberismo, tornare alla Costituzione: potrebbe essere l'incipit di una riflessione di radicale buon senso.
leonardo m.temo che questa petizione, come tante altri, lasci il tempo che trovi. Il ministro (?) Ornaghi mi fa rimpiangere Bondi.
Filippo I.Mi sento sempre piu' defraudato del patrimonio di storia e cultura del mio paese. Quanta aridita'.
nadia r.giusta e saggia causa!
Pietro A.Negli anni '80 seguii un seminario tenuto dal filosofo tedesco Hans Georg Gadamer sui dialoghi di Platone assolutamente memorabile, e fu in quell'occasione che ebbi l'onore di conoscere l'avvocato Marotta, persona straordinaria! Un Paese che butta nel cesso il suo patrimonio culturale è destinato a fare una misera fine, quella che merita chi si fa dirigere da un sistema-politico-mediatico-finanziario così inetto, corrotto e maleodorante come il nostro! L'Istituto di Studi Filosofici di Napoli era apprezzato e noto in tutto il mondo e noi lo lasciamo marcire con assoluta nonchalance! L'Italia è amata all'estero soprattutto per il suo eccezionale patrimonio culturale, paesaggistico e culinario. Stiamo metodicamente segando il ramo su cui siamo seduti, lasciando fare a questi cialtroni ignoranti che ci governano e questi sono gli inevitabili risultati! Preferiamo essere noti per la Mafia, la Camorra, la 'Ndrangheta, che invece favoriamo in ogni modo e che di fatto sono padrone di buona parte del territorio nazionale! Continuiamo così, facciamoci del male...i nostri figli e nipoti ci malediranno in eterno!

Assinaram a petição
26.213 Pessoas

O seu apoio é muito importante. Apoie esta causa. Assine a Petição.



Ler texto da Petição

Lista de todas as assinaturas