Petizione Pubblica Logotipo
Vedere Petizione Sottoscrivo questa petizione. Iscriviti e divulgare. Il vostro sostegno è molto importante.

UN NUOVO CIMITERO PER ASSEMINI

Per: COMUNE DI ASSEMINI

MOZIONE DI INIZIATIVA POPOLARE
UN NUOVO CIMITERO PER ASSEMINI

I sottoscritti cittadini, residenti nel Comune di Assemini chiedono che venga inserita all’ordine del Giorno del Consiglio Comunale la presente proposta di iniziativa popolare:

Premesso che:
L’esigenza di garantire una dignitosa sistemazione dei defunti, rappresenta un fatto naturale che trae origini dalle più profonde radici della storia e che lega in modo indissolubile il presente al passato, non può essere considerata plausibile la necessità di far prevalere logiche burocratiche su logiche affettive, culturali e storiche. Fermo restando che la funzionalità del servizio cimiteriale è di fondamentale importanza nell’ambito dell’azione amministrativa di un comune, si ritiene necessario adoperarsi affinché le logiche della burocrazia non prevarichino il diritto di ogni cittadino a custodire la memoria dei cari defunti, il loro ricordo e un luogo fisico dove depositare le testimonianze d’affetto. Per questo motivo, i sottoscritti cittadini di Assemini, viste le ultime evoluzioni della gestione dei servizi cimiteriali, richiedono:

- che l’amministrazione comunale, si faccia carico di individuare un’area del perimetro urbano cittadino, dove realizzare un nuovo cimitero.
- Che i resti dei defunti attualmente tumulati nei loculi con concessione per 99 anni, non vengano rimossi.
- Che l’attuale situazione di emergenza, tenga conto dei diritti acquisiti dai cittadini che nel passato hanno acquistato i loculi a condizioni ben precise.

Considerato che:
- Nel Comune di Assemini (Abitanti: 26 174 (al 31-8-2020) ci sono circa 120 funerali all’anno.
- Che esiste un serio problema decennale relativo alla disponibilità dei loculi nell’attuale cimitero.
- Che per volontà politica, il Comune di Assemini ha disposto la riesumazione di 52 salme, in attesa dell’ampliamento del perimetro attuale del cimitero, per cui sono stati stanziati 900 mila euro.
- Che l’attuale regolamento di polizia mortuaria (il precedente risaliva al 1969) è stato votato all’unanimità da tutto il consiglio comunale prevedendo l’addio alle concessioni loculi per 99 anni, inserendo al loro posto quelle da 10, da 25 anni, prorogabili a 50.
- Che per quest’anno non sono previste revoche.
- Che il regolamento di polizia mortuaria (art.57) dispone la revoca della concessione delle sepolture che hanno superato mezzo secolo.
- Che le salme dei defunti i cui parenti risponderanno entro 30 giorni all’avviso avranno una cella ossario riservata, mentre le altre finiranno nell’ossario comune


Si chiede che venga inserita all’ordine del Giorno del Consiglio Comunale la presente proposta di iniziativa popolare, per avere un nuovo cimitero, che si possa dire tale, all'altezza di un paese, oggi costituito da 27 mila abitanti, non 9000! Visti i fatti, sarebbe opportuno attivarsi per un impianto di cremazione, quelli esistenti in Sardegna sono pochi e la richiesta aumenta sempre più.

Cordialmente
Veronica Matta
Presidente Associazione di promozione sociale "Sa Mata, l’albero delle idee".
Portavoce Mozione di iniziativa popolare “Un nuovo cimitero per Assemini”.


Qual è la tua opinione?
Questa petizione si trova sul sito Petizione Pubblica che mette a diposizione un servizio pubblico di petizione online.
Se hai delle domande da porgere all’autore della petizione puoi inviarle attraverso questa pagina di contatto contatto
Firmato la petizione
149 Persone

Il vostro sostegno è molto importante. Sostenere questa causa. Firma la petizione.

Un altro petizioni che potrebbero interessarti