Petizione Pubblica Logotipo
Vedere Petizione Sottoscrivo questa petizione. Iscriviti e divulgare. Il vostro sostegno è molto importante.

Ritorniamo a Casa

Per: Sig.Presidente della Repubblica

Vorrei dare seguito alla mia firma apposta su www.firmiamo.it sulle dimissioni di Nicol Minetti promossa dalla Sig.ra Sara Giudice.
La finalità delle mie volontà e della mia petizione e quella a cui ho aderito di cui sopra, è il raggiungimento di un a massa di persone consistenti, facendomi carico di farle arrivare al nostro presidente della repubblica che è per fortuna l’unica figura istituzionale garante riconosciuta dalla nostra costituzione che ha le chiavi per aprire e chiudere un’ambigua legislatura come lo è certamente questa.
il commento:
Ritornare a casa.
Sig.ra Sara Giudice,
non basta togliere solo la Minetti perchè ce ne sono ancora molti personaggi secondo me da togliere.
Vede Sig.ra/na, siamo arrivati a questo punto grazie a coloro che tolsero dall'insegnamento scolastico la nostra storia che viene da sacrifici di sangue versato da giovani che rinunciarono per orgoglio ha vivere la propria giovinezza in nome di un Valore che si chiamava Italia.
Tra parentesi la seconda guerra che secondo me è stata un’altra sconfitta del popolo Italiano,perchè si illuse con le idee di Mussolini e si perse con i Tedeschi;successivamente costretti dall’evidenza, ha chiedere aiuto sottomettendoci agli imposizioni degli alleati.
Proprio come adesso in altro regime con altro standard,si crede di avere un ruolo vincente significativo ed incisivo sull’immagine e la credibilità della nostra Nazione.
Vorrei ricondurre la nostra memoria nel concreto della nostra esistenza di nazione,derivata dai nostri padri; caduti Garibaldini, figli di Garibaldi contadini della prima guerra,partigiani,carabinieri,politici,magistrati dello stato e della chiesa,anime sensibili della cultura da Gramsci a Pertini e molti altri di importanza e rilievo alla nostra causa,che in nome e per conto della Libertà perirono sul campo nel sacrificio e nella speranza di un mondo migliore..
Oggi attraversiamo le nostre strade, le nostre piazze dove vi sono ricordati facendo finta di non vedere, rinneghiamo tutto ciò che loro ci hanno permesso, offendendone il ricordo e la memoria.
Senza averne il diritto invertiamo il significato della storia, sminuendo e calpestando tutto offendiamo la nostra identità che è la coscienza di popolo e senza la quale non abbiamo più alcun riferimento.
Attribuiamo importanza ai ceroni di scena, ai miraggi dei sogni mondani fatti di escort e droga, si valorizzano trasmissioni come “grande fratello, L’isola dei Famosi ecc..” a dir poco leggere come lo sono i coinvolgenti conduttori di queste trasmissioni,senza voler offendere nessuno;da M.de F. a A.S.in giù; mistificano persone prive di valori e che si mettono in evidenza per ovvi motivi di opportunismo;personaggi alla ricerca di fama e successo.
Allontano e i giovani dal potere soffocandoli e coinvolgedoli;”e senza offesa per i nostri adolescenti successori,” plasmandoli davanti al televisore.
Ebbene questi personaggi cavalcano questo momento di distrazione della nostra dignità,ricercando e valorizzando frivolezze prive di ogni significato politico e di etica morale,aiutando inconsciamente o volutamente la politica occulta degli sporchi interessi lobbistici e di parte come la mafia, di fare i propri porci comodi mentre noi siamo distratti e coinvolti anche nello sport, ci perdiamo nelle curve dello stadio vociando accanendoci e nello stesso tempo offendendo l’un l’altro per cosa?.
Prenderci a sassate nelle piazze bruciando tutto,adoperando un linguaggio povero e scurile dove ci portera?.
Vede che popolo siamo?;scambiamo"Lucciole per Lanterne!)
Quindi Lei capirà Sig.ra che senza conoscere da dove veniamo,non sappiamo più chi siamo dove andiamo,per questo siamo tutti esasperati ci odiamo l'un l'altro,non vediamo il futuro!!,questo mi creda, scoraggia gli investimenti e la ripresa.
Oggi quando leggo la stampa estera mi indigno e mi offendo nel sentirci presi in giro anche se hanno ragione non la hanno perche sono certo che anche loro avranno panni sporchi in casa.
ma purtroppo è colpa nostra se abbiamo sovrapposto alla nostra immagine il Cavaliere.
Siamo in tempo se veramente si vuole il lavoro;Dobbiamo rimboccarci le maniche;ingoiare un pò di amaro per poi gustarne il risultato, come diceva mia nonna:”senza assaggiare l’amaro non si gusta a pieno lo zucchero”. altrimenti ci resta solo la droga e lei certamente mi sembra che la ripudi.
la miseria la mancanza di prospettive e l’indifferenza mi fanno paura!!!.
Nel ringraziare il sito (PETIZIONE PUBBLICA PER AVERCI OSPITATO)mi assumo le responsabilità ribadendo che se mai la petizione avesse successo,il promotore si fa interpetre e custode qual’ora arrivino comunicazioni all’indirizzo e-mail:socci.f@alice.it e non divulgare l’identità dei firmatari se non allo stesso presidente della Repubblica in carica.
Altro mio delgato che si renda opportuno allo scopo di cui sopra sarà un notaio, il quale si sotituerà secondo le mie e le vostre volontà di rappresentarle fisicamente al Sig.Presidente Giorgio Napolitano.
Questa petizione a fine a se stessa e terminerà nello steso tempo in cui avrà raggiunto il suo scopo.
non avrà lo luogo ne diritto di creare altri partiti.
Nessun soggetto che faccia parte della stessa petizione o meno, potrà cavalcarne o averne titolo al di fuori di questa iniziativa ivi compreso il promotore, che ribadisce la fine dopo il raggiungimento dell’obbiettivo prefisso di cui sopra.
Preciso altresi, che non si accettano aderenze alla iniziativa da parte di partiti e associazioni di categoria che hanno scopo di lucro o comunque non abbiano nella loro costituzione il fine politico di essere poi gli sbandieratori di quetsa petizione pubblica e di insediarsi a seguito di questa iniziativa nei banchi come rappresentanti parlamentari della stessa.
Chiunque si introduca con fini traversi atti a sminuire l’iniziativa di questa petizione ovvero dissuadere le eventuali aderenze sarà perseguitato ai fini di Legge.di cui al C.civile e Penale.
Il tutto sarà presentato e siglato da un Notaio che successivamente ed opportunamente si renderà necessario qualora abbia un significativo rilievo di partecipazione pubblica.
Socci Francesco


Qual è la tua opinione?
Questa petizione si trova sul sito Petizione Pubblica che mette a diposizione un servizio pubblico di petizione online.
Se hai delle domande da porgere all’autore della petizione puoi inviarle attraverso questa pagina di contatto contatto
Firmato la petizione
8 Persone

Il vostro sostegno è molto importante. Sostenere questa causa. Firma la petizione.

Un altro petizioni che potrebbero interessarti