Petizione Pubblica Logotipo
Ver Petição Razões para assinar. O que dizem os signatários.
A opinião e razões dos signatários da Petição: Per il Ripristino delle trasmissioni in Onde Medie, para Ministero dello Sviluppo Economico - Settore Telecomunicazioni, Presidente della R.A.I. Radiotelevisione Italiana

NomeComentário
Renzo T.il ripristino delle trasmissioni in AM è molto importante tecnicamenre ed è un ritorno alle prime civiltà
Giovanni B.Disonora chi ha tolto le trasmissioni in onde medie
francesco t.è una vergogna abbandonare ,forse unici al mondo, le OM. Le OC sono andate da tempo, l'italia non ha più una voce che non venga dal satellite! Capisco l'evoluzione tecnologica ma qui in Italia non si ha nemmeno più l'orgoglio nazionale, ci battono anche i paesi dell'africa centrale!i
Giovanni B.non solo le OM ma anche le trasmissioni in OC dovrebbero essere riprese. E invece nel 2007 sono stati chiusi i trasmettitori Onda Corta di Prato Smeraldo a Roma; il più antico centro di trasmissioni Onde Corte in Europa,inaugurato nel 1930.
Ulargiu G.CONSERVIAMO e non buttiamo una RICCHEZZA così GRANDE e perchè no ancora UTILE.
Enrico P.Sono un appassionato e mi trovo perfettamente d'accordo con l'iniziativa. Aggiungerei oltre Budrio anche Coltano luogo di esperimenti di Marconi lasciato "morire" senza interventi appropriati.
Riccardo L.Ridateci le trasmissioni sulle onde medie e corte!
SERGIO F.Spegnere i ripetitori RAI in O.M. è UN VERO DELITTO.
Maurizio B.la radio pubblica è un servizio pubblico e deve essere mantenuto anche per italiani all'estero.
LUIGI C.Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
PAOLO P.Gran bella iniziativa......vediamo come la prende il burocrate che l'ha inventata!!!!!!!
Rocco S.perchè si ricevono meglio in macchina e per non lasciare mute le radio storiche.
Antonio P.Togliere le Onde Medie è un gravissimo danno per tutto il paese
leonardo g.nella maggior parte del mondo viene usato anche in duplex con la fm impianti in onde medie e corte per migliorare la copertura e come instrumento di divulgazione anche per l'estero , e da pensare che vengono tolti per politica e non per tecnologie, gia che le nuove AM si sentono alla pari o meglio che la FM, calcolando che anche con due impianti sarebbe possibile coprire tutta italia a fare le cose giuste, e va contro quello che rappresenta lo hbby e lavoro di diverse persone come me che sono radioamatori e sono fieri di questa invenzione.
Luca B.sarebbe bello liberalizzare le onde medie
Pietro M.iz2rpn '73
Mario P.Un Paese senza memoria è un Paese senza futuro. L'Italia dimenticando Marconi e purtroppo non solo lui, dimostra di essere quello che realmente è. Un Paese senza futuro! Vergogna!!!
Albino I.E una vergogna che non abbiamo un po' di amore per il nostro paese e per la nostra cultura, nel paese dell'inventore della radio. I nostri vicini svizzeri hanno fatto un Museo (Salvan-CH) dedicato a Marconi solo perchè un anno è andato in vacanza in quel luogo conducendo qualche esperimento. Siamo lontani dalla cultura scientifica e tecnica che in tutto il mondo occidentale, ogni paese, cerca di valorizzare, cominciando dalla propria storia!
Mauro V.Salviamo assolutamente le Onde Medie......la storia della Radio non si può calpestare
Alfredo G.PER TUTELARE UN PATRIMONIO STORICO DELLA RADIOFONIA ITALIANA

Assinaram a petição
2.478 Pessoas

O seu apoio é muito importante. Apoie esta causa. Assine a Petição.



Ler texto da Petição

Lista de todas as assinaturas